venerdì 6 maggio 2011

anteprima: DEMIMONDE di Justin Achilli

Ho appena saputo di una futura uscita che mi ha incuriosita tantissimo:

DEMIMONDE di Justin Achilli

Casa editrice: Asengard
Data di uscita: non conosco la data sicura, ma è probabile che uscirà in concomitanza con il salone del libro di Torino
Pagine: 288
Prezzo: 14,90

La gente comune non riuscirà a vedervi. Non riceverei mai telefonate di qualcuno che ha sbagliato numero. Il ragazzo che porta al pizza non riuscirà a  trovare la strada del vostro appartamento. Non verrete mai fermati per eccesso di velocità. Nessuno vi chiederà mai un documento.

Sinossi: Brandon Arthur viene introdotto in una società segreta - il Demimonde - formata da persone che, come lui, riescono a muoversi non viste attraverso la società tradizionale. Lungo il cammino che lo porterà a comprendere questo mondo, Brandon si troverà faccia a faccia con interrogativi di ordine etico e morale, incontrando figure emblematiche come un prete ortodosso, una setta di neo-fascisti, un casinò sotterraneo che finanzia la guerra e cadaveri rianimati che, come soldati, cadono nella battaglia iniziata con lo scisma del Demimonde.

Justin Achilli:
Justin Achilli è il manager delle risorse intellettuali della White Wolf Game Studios, nonché il coordinatore del team di sviluppo di Vampire: The Requiem di cui è anche il principale designer. A Justin piace molto questa dizione, la trova una splendida maniera per dire che in buona sostanza riesce a vivere scrivendo dei giochi! Ha una particolare inclinazione per i gattini, ascolta i New Order e va pazzo per la bistecca... che, alla White Wolf, preparano soltanto cotta al sangue! Per quanto sia piuttosto giovane Justin, ha già in carniere una lunga lista di lavori tutti riconducibili al grande universo di Vampiri, se si esclude un breve flirt per Dungeons & Dragons e un altro paio per Exhalted.(informazioni sull'autore prese dal sito del Luccacomics, qui)

4 commenti:

  1. Moltooo interessante!!!
    Tienici aggiornati! :D

    RispondiElimina
  2. Non sembra affatto male, anzi, mi pare molto originale!
    La copertina non mi piace. :S

    RispondiElimina
  3. La copertina è stata cambiata.

    RispondiElimina