lunedì 18 agosto 2014

Acquisti e regali (104)


"Acquisti e Regali" è una rubrica nella quale presenterò tutti i libri che ho acquistato, presi in prestito, ricevuti in regalo o tramite scambio. Farò un post nuovo ogni settimana (o quando capiterà) , per aggiornare tutti i miei nuovi libri. 

Ecco gli arrivi della scorsa settimana, un bottino di tutto rispetto considerando che si tratta solo di libri usati:
  




 
  • "Follia profonda" di Wulf Dorn, mi incuriosiva molto già da appena uscito perché il titolo è tutto un programma, dell'autore ho già letto il suo primo romanzo "La psichiatra" e anche se non gli avevo dato il massimo dei voti mi era piaciuto, quindi sono propensa a leggerne altri. Questo mi è arrivato tramite bookmooch, ed è in condizioni perfette, come nuovo, quindi non posso che esserne soddisfatta!
  • "Un uso qualunque di te" di Sara Rattaro, invece appena uscito non mi aveva del tutto convinta ma poi leggendo recensioni in giro mi sono accorta che forse poteva fare al caso mio e mi ero ripromessa di leggerlo magari se lo avessi trovato in edizione economica o usato. Mi è capitato di trovarlo usato su bookmoooch (ma come nuovo anch'esso) e ne ho approfittato.
  • "La biblioteca dei libri proibiti" di John Harding, sono anni che gli do la caccia su bookmooch ma fin'ora non ero riuscita a trovare una copia che mi soddisfacesse. Tra utenti che avevano promesso di mandarmelo e poi erano spariti, tra una volta che me ne avevano spedita una copia ma era in edizione Mondolibri (non lo sapevo) e l'ho data subito via perché i Mondolibri non li sopporto, questa volta finalmente sono stata fortunata e la copia che mi è arrivata è perfetta e pure in edizione rilegata, non potevo chiedere di meglio!
  • "Un posto perfetto" di Penelope Lively, era nella mia wishlist, ma era uno di quei libri che a volte mi ispirava a volte no. Però dell'autrice ho sentito parlare molto bene e siccome la TEA lo aveva pubblicato in edizione economica avevo pensato di approfittare degli sconti TEA estivi e comprarlo. Invece guardando su ebay ho trovato una copia usata in prima edizione Guanda a poco prezzo (ancor meno dell'edizione TEA in sconto) e ho optato per questa. Il libro è usato ma trattato molto bene, quindi sono contenta di averlo acquistato.
  • "Tony Tormenta" di Alessandra Rubino, ha un titolo che non mi ispirava per nulla, ma invece dalla trama sembra essere un libro dal grande potenziale e l'ho preso sempre tramite bookmooch, usato ma in ottime condizioni.
  • "Le stanze buie" di Francesca Diotallevi, era nella mia wishlist perché mi sono fatta conquistare dalle tante recensioni positive lette in giro. Purtroppo il prezzo è un po' alto, soprattutto per chi come me legge tanto e compra tanti libri, però volevo assolutamente averlo e aspettavo qualche sconto. Fortunatamente mi è capitato di trovarlo usato a metà prezzo. Ora spero di poterlo leggere presto, l'autrice è italiana e spero di aggiungermi al coro di pubblicità positiva per lei.
  • "L'arte della magia" di Terry Pratchett, preso tramite bookmooch, è l'unico tra i libri usati arrivati la scorsa settimana a mostrare qualche segno di lettura e qualche abrasione, ma nel complesso è in buonissime condizioni. L'ho preso perché di Pratchett non ho ancora letto nulla, questo è il primissimo suo libro che ho, quindi volevo farmi un'idea su questo autore che in tanti amano.
  • "Oro rapace" di Yu' Miri, è uno dei primissimi libri che avevo messo in wishlist poco dopo essermi iscritta su Anobii. Ora sono passati un po' di anni e il libro era rimasto lì, ogni tanto tornavo a sfogliare la wishlist e mi chiedevo se magari fosse ora di toglierlo, perché non mi ispirava più come quando l'avevo inserito anni fa. Di sicuro non lo avrei mai acquistato, ma poi fortuna vuole che l'ho trovato su bookmooch e allora ne ho approfittato, così finalmente potrò farmi un'idea su questo libro e al tempo stesso ho dato una sfoltita alla wishlist. 

11 commenti:

  1. Un uso qualunque di me sembra davvero carino come trama :D

    RispondiElimina
  2. Un uso qualunque mi incuriosisce molto! Ed anche i libri di Wulf Dorn, ne sento parlare bene da ogni parte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per il primo libro ancora non mi esprimo, ma di Dorn ne ho letto uno e ti dico che se ti piacciono i thriller fortemente psicologici allora può fare quasi sicuramente al caso tuo

      Elimina
  3. Follia profonda!! *-* Come ti dicevo, è uno dei miei libri di Dorn preferiti! Non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non ci sarebbe una sorta di ordine cronologico in cui va letto prima "il superstite"? Oppure possono essere letti come romanzi a sé stanti?

      Elimina
  4. "Le stanze buie" a me è piaciuto molto! Spero sarà lo stesso anche per te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di leggerlo presto, e dato che ne ho sentito parlare così bene spero anch'io che mi piacerà ^^

      Elimina
  5. Un uso qualunque di te è il libro più emozionante che abbia letto negli ultimi tempi. Ve lo consiglio! Anche non volare via della stessa autrice è stupendo. Tra poco ne esce un altro...questo è il trailer https://m.youtube.com/watch?v=q3Mcmne8i0Q Dina

    RispondiElimina
  6. Tony Tormenta a me è piaciuto davvero tanto! Sono curiosa di leggere la tua recensione :)

    RispondiElimina