giovedì 19 aprile 2012

la lista dei desideri (17)

In questa rubrica aggiungerò settimanalmente i libri che mi hanno particolarmente colpita e che ho aggiunto nella mia personale wish-list (che si allunga in maniera preoccupante giorno dopo giorno). XD

I titoli aggiunti in wish-list questa settimana sono quattro!

Il primo libro è interessantissimo, a partire dalla bellissima cover, al titolo e sopratutto, alla trama. Nonostante ne sia rimasta attratta dalla prima volta che l'ho visto, non so davvero cosa aspettarmi da questo libro. Le prime recensioni in rete sono super-positive, quindi non posso far altro che aggiungerlo alla lista e sperare fiduciosa di riuscire a leggerlo il più presto possibile!

LA MECCANICA DEL CUORE di Mathias Malzieu

Sinossi: Nella notte più fredda del mondo possono accadere strani fenomeni. È il 1874 e in una vecchia casa in cima alla collina più alta di Edimburgo il piccolo Jack nasce con il cuore completamente ghiacciato. La bizzarra levatrice Madeleine, dai più considerata una strega, salverà il neonato applicando al suo cuore difettoso un orologio a cucù. La protesi è tanto ingegnosa quanto fragile e i sentimenti estremi potrebbero risultargli fatali. L'amore, innanzitutto. Ma non si può vivere al riparo dalle emozioni e, il giorno del suo decimo compleanno, la voce incantevole di una piccola cantante andalusa fa vibrare il cuore di Jack come non mai. L'impavido eroe, ormai innamorato, è disposto a tutto per lei. Non lo spaventa la fuga né la violenza, nemmeno un viaggio attraverso mezza Europa fino a Granada alla ricerca dell'incantevole creatura, in compagnia dell'estroso illusionista Georges Méliès.

Il secondo libro mi incuriosisce moltissimo a causa delle tematiche particolari (e un po' controverse) di cui narra. E' un libro che ha subìto aspre critiche e censure, ed è anche per questo che è diventato così interessante ai miei occhi. Adoro i libri che suscitano polemiche, spero che non sia un fuoco di paglia ;-)

NIENTE di Janne Teller

Sinossi: "Se niente ha senso, è meglio non far niente piuttosto che qualcosa" dichiara un giorno Pierre Anthon, tredici anni. Poi, come il barone rampante, sale su un albero vicino alla scuola. Per dimostrargli che sta sbagliando, i suoi compagni decidono di raccogliere cose che abbiano un significato. All'inizio si tratta di oggetti innocenti: una canna da pesca, un pallone, un paio di sandali, ma presto si fanno prendere la mano, si sfidano, si spingono più in là. Al sacrificio di un adorato criceto seguono un taglio di capelli, un certificato di adozione, la bara di un bambino, l'indice di una mano che suonava la chitarra come i Beatles. Richieste sempre più angosciose, rese vincolanti dalla legge del gruppo. È ancora la ricerca del senso della vita? O è una vendetta per aver dovuto sacrificare qualcosa a cui si teneva davvero? Abbandonati a se stessi, nella totale inesistenza degli adulti e delle loro leggi, gli adolescenti si trascinano a vicenda in un'escalation d'orrore. E quando i media si accorgono del caso, mettendo sottosopra la cittadina, il progetto precipita verso la sua fatale conclusione. Il romanzo mette in scena follia e fanatismo, perversione e fragilità, paura e speranza. Ma soprattutto sfida il lettore adulto a ritrovare in sé l'innocente crudeltà dell'adolescenza, fatta di assenza di compromessi, coraggio provocatorio e commovente brutalità.

Il terzo libro è la rivisitazione di una fiaba (e io adoro le rivisitazioni delle fiabe!) quindi non poteva proprio mancare nella mia wish-list. Devo però ammettere che è una fiaba che non conosco ("Le dodici principesse danzanti" dei fratelli Grimm) ma ciò nonostante mi basta che la tematica sia magica e fiabesca per destare il mio interesse. Inoltre è un romanzo autoconclusivo, di questi tempi una vera rarità :-P

ENCHANTED di Heather Dixon

Sinossi: Nel magico mondo di Eathesbury, Azalea è la maggiore di dodici sorelle e l'erede al trono. Quando la madre muore, le ragazze scoprono un passaggio segreto che porta, attraverso un bosco d'argento, a un grande salone dove possono dare sfogo alla loro grande passione, il ballo, contravvenendo al lutto strettissimo imposto dalla corte. Conoscono così il misterioso ma affascinante Keeper, che ogni notte intreccia con tutte una danza proibita e che sembra particolarmente attratto da Azalea. Ci vorrà del tempo prima che le sorelle si accorgano delle sue vere intenzioni...

Il quarto ed ultimo romanzo mi ha subito incuriosita per la cover particolare e per il titolo. Poi sono andata a leggere la trama e sembrerebbe che abbia a che fare con lo sfruttamento animale. Siccome questa è una tematica che mi sta molto a cuore ho deciso che devo assolutamente leggerlo, sperando che, dato l'argomento delicato, non venga banalizzato. Per ora lo metto in WL sperando di riuscire presto a comprarlo!

LA SOCIETA' DEGLI ANIMALI ESTINTI di Jeffrey Moore

Sinossi: Una notte, un uomo trova una ragazzina chiusa in un sacco, nella neve. È squarciata dalle coltellate, ma respira ancora. L’uomo si chiama Nile Nightingale e sta scappando, anche se non sa bene da cosa. Forse dalla serie di fallimenti che ha costellato la sua vita, dalla dipendenza da droghe, alcol e antidepressivi. Rifugiarsi tra le montagne del Canada è il suo modo di sparire dal mondo. La ragazzina è Céleste, una quattordicenne nerd che ha ingaggiato una solitaria lotta contro la caccia e il maltrattamento degli animali selvatici. Nile salva rocambolescamente Céleste, dando inizio a una strana amicizia e a un piano di vendetta contro i bracconieri che stanno distruggendo l’ambiente naturale del Québec. La società degli animali estinti è una scioccante cronaca dello sfruttamento animale, e insieme una commovente black comedy sul rapporto tra un uomo che ha perso tutto e un’adolescente fragile e spericolata.


4 commenti:

  1. Colpita e affondata!
    Il primo lo sai l'ho appena comprato e non vedo l'ora di leggerlo, Il secondo e il terzo sono nella mia WL (soprattutto Niente che so già mi farà stare male da morire). La società degli animali estinti non lo conoscevo ma il fatto che sia ambientato in Canada mi attira inesorabilmente, se poi ci metti la questione giallo/vendetta.. hai già capito che andrò in rovina! Ottime scelte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a chi lo dici... io sono già rovinata >__<

      Elimina
  2. La meccanica del cuore ed Enchanted entrano nella mia.

    RispondiElimina
  3. Muoio dalla voglia di leggere soprattutto Enchanted*_*

    RispondiElimina